giovedì 22 gennaio 2015

FTISLAND IN PARIS!!!

Ed eccoci qua!!! che dire?!?! un concerto davvero stupendo!! non lo dimenticherò mai!! ecco come è iniziato il nostro viaggio a Parigi per gli FTI!!


VERONA>>>>>>MILANO>>>>>>>PARIGI

Partiamo dal magazzino con le altre intorno alle 2 di notte (non ho dormito na mazza si...) e ci dirigiamo verso l'aeroporto di Malpensa. Arriviamo alle 4 circa e poco dopo ci spostiamo nella zona dei gate aspettando le 6.30 per essere imbarcate, facciamo colazione e scazzeggiamo; finalmente arriva l'orario previsto e decolliamo, dopo un'ora e qualcosa siamo arrivati (ci avevano detto due ore ma pazienza), appena arrivate appare il miraggio...



STARBUCKS MY LOVE!!! SARANGHAE!!

Stiamo lì un pò e poi andiamo a prendere il biglietto per il Roissy bus che ci avrebbe portato in zona Operà XD, il percorso con il pullman dura un'ora ed arriviamo a destinazione


 Poi con foglio alla mano con le indicazioni ci dirigiamo verso il posto del concerto ... ho chiesto anche ad una signora (in francese... ho rispolverato il mio francese fatto solo alle medie.... non voglio farlo mai più!! ma almeno capivo XD).. e finalmente arriviamo!! Erano le 10.30 e ci danno i numeri


non fatevi ingannare dai numeri alti XD eravamo in 5 fila (early access)

E da lì si comincia la lunga attesa... il freddo... niente sole... vento... ad un certo punto... tipo le 4.30/5 iniziano ad urlare "che hanno!?!?!?"  si alzano tutti, così facciamo anche noi per vedere e KABOOMMM!!! arrivano tranquillamente Hong e Hoon all'incrocio a farsi foto e salutare per poi entrare dal retro.... vabbè... almeno ci hanno scaldati per un pò XD .. 



                                      

arrivano le 6 e pian piano.... PIAN PIANO!!! iniziano a far entrare prima le VIP e poi noi... bè!!! allora noi eravamo nella fossa (amata fossa) e le VIP (ricordo che era un teatro) erano sopra nei gironi (-.- sembrano i gironi dell'inferno di DanteXD) 

Avevo già la pelle d'oca quando due dello staff si son messi a fare il sound check di basso e chitarra.. davvero!! due a caso che strimpellavano.. e io ero in preda ai feels con la pelle d'oca.. 

Ed eccoli!! il concerto inizia ed è inspiegabile tutto ciò che questi cinque ragazzi ci abbiano dato in poche ore, qualcosa che non ci lascerà mai, per alcuni forza, per altri felicità, ma per tutti momenti indimenticabili che rimarranno così ben impressi nei nostri cuori e nelle nostre menti che nemmeno fra quarant'anni si scolleranno da lì.
Il freddo patito, il male ai piedi assurdo e la mancanza di sonno, tutto si è annullato non appena sono entrati ed hanno cominciato a suonare, gli FTISLAND, un nome che ora sembra più reale che mai, prima erano così inarrivabili "non li vedrò mai", era questo che pensavo sempre, invece è stata data loro quell'opportunità che si meritavano già da tempo; forse qualcuno deve ancora capire che la loro musica e sopratutto la loro presenza sul palco non è da meno di altre band, anzi! Toccano la gente, la grinta e la passione che ci mettono è straordinaria... i concerti sono come viaggi: non sei mai la stessa di quando sei partita, ogni concerto ti lascia qualcosa...

la scaletta è stata: 
(credits to the owner)
(piccolo guasto tecnico, bad woman!!!)

più altre canzoni fuori programma, come quando per un guasto con la batteria di Minari, hong si è messo a cantare acappella Bad Woman e Hello Hello, appena ho sentito l'inizio di bad woman mi è salita la pelle d'oca alle stelle, ero sorpresa, non pensavo di sentirla, è una delle mie preferite in assoluto!!! e hello hello?!!? io li ho conosciuti con quella! e con top secret si è sforzato per dirlo in maniera normale e non "top sicria" o quando si sbalordivano perchè sapevamo tutte le canzoni! e Jinnie che continuava a dire "woooo" quando cantavamo, seung illuminato dalla luce divina sembrava un dio sceso in terra, il leader era presissimo nel suo unico amore, la chitarra e il piccolo minari... che di piccolo non ha proprio nulla.. che dava il massimo là dietro e che non voleva farsi vedere in lacrime e quindi se le asciugava velocemente con il banner, ma son caduti tutti, dal primo all'ultimo!! nessuno scampa all'europa! diciamocelo.. abbiamo qualcosa che gli altri paesi non hanno! cantiamo tutte le parti di tutte le canzoni, e credo che per loro questo sia stato veramente eccezionale, lo stesso hong lo ha detto e ha detto pure ad una fan su Fb che la data che lo ha colpito di più è stata quella a Parigi per il motivo che le cantavamo tutte.
Io credo che gli FTI siano la miglior band della corea e del mondo, per me vanno a braccetto con gli OOR.. non ci sono eguali per me, potrete anche criticarmi per questo, ma ciò che hanno dato, mi danno e mi daranno queste due band non me le darà nessuno... 
Già dalle prime canzoni io ero in lacrime, vedere il tuo cantante preferito e la tua band preferita dal vivo è qualcosa che non si può spiegare, non ci riuscirei mai quindi dovrete accontentarvi di questa misera presentazione... Si è creato un legame fortissimo, anche al concerto.. ci sono cose che solo le persone presenti quella sera e loro sapranno capire, come il jjang! o 괜찮아요!!! 

Vedere quei cinque ragazzi dare il cuore per noi mi ha fatto capire molto, tutto il viaggio, dalla partenza, al concerto, all'arrivo in italia , mi ha fatto capire davvero tanto e sono grata di aver avuto quest'opportunità...
Dopo più di tre anni sono riuscita a sentirli e questa è una cosa fantastica, riascoltare le canzoni ora è indescrivibile, già prima lo era, ma ora.. posso dire.. io c'ero e l'ho sentita live!!! 







e il concerto finisce....


assalto allo shhhhhoooopppp!!! this is spartaaaaaaaaa





hedhehkopwkbpdàkbnposjfniàfjhbàonbfn!!!!
Poi andiamo verso l'Operà.. abbiamo trovato tutto subito .. sconcertante la cosa.. io mi perso per Verona, ma non a Parigi!!! prendiamo il pullman, arriviamo per le 10.30/11 in aeroporto ed.... inizia la grande attesa (aereo alle 8.30 della mattina) ....


sul più bello che troviamo un posto super comodo e di fianco al termosifone con anche il carica batteria...... arrivano due tizi che ci fanno spostare per fare un lavoro.. ma dio da dio proprio a mezzanotte del 16 dovevi fare quel dannato lavoro in quell'aerea!!!?.. ci spostiamo e.. oh io le ho provate tutte.. mi sono stesa anche per terra ma niente, le sedie avevano tutte i braccioli, ci ho provato ad infilare le gambe per sdraiarmi ma nulla.. ogni tanto facevo avanti e indietro... fatto sta che alle 3.30 apre starbucks!!!


Diamo gli ultimi soldi che il territorio francese vedrà da noi e stiamo lì comode (CIOCCOLATA CALDAAAAAAA) per un pò... quando sono le 5 tipo, ci alziamo ed andiamo dall'altra parte, li troviamo una postazione fantastica, poltrone, carica batterie, bagni vicini e questa cosa fantastica dove ho finalmente potuto fare dei mini pisolini


e dopo un paio di orette+un volo tranquillissimo+un atterraggio manco sentito+il pullman+metro ... sono arrivata in quel di Milano (non ancora a casa perchè ci sono arrivata mercoledì) XD


괜찮아요!!! 괜찮아요!!! 괜찮아요!!! 괜찮아요!!! 괜찮아요!!! 

Nessun commento:

Posta un commento